Malagò: “Bach ha scritto a Conte. Si rischia sanzione dal Cio”

“La situazione è sempre più complessa. Della questione dell’autonomia dello sport italiano è stato investito direttamente il presidente del Consiglio Conte: questo argomento non è sistemato, c’è una nuova lettera inviata dal presidente Bach direttamente al presidente Conte in cui si è sottolineato che tutte le promesse sono state disattese”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò nel suo intervento al Consiglio nazionale odierno al Foro Italico. “Siamo arrivati in riserva più completa, se la situazione non viene risolta non c’è nessuna possibilità di evitare una sanzione da parte del Cio – ha aggiunto il numero uno dello sport italiano – Dopo l’ultima riunione dell’Esecutivo il Cio ha mandato un report solo ai membri del Comitato olimpico internazionale evidenziando la situazione dei quattro paesi che hanno a che fare con regole fuori dall’ordinamento internazionale. E tra questi c’è l’Italia”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio