Ciclismo, Mondiali Wollongong 2022: i titolari azzurri per le prove in linea

Matteo Trentin Matteo Trentin - Foto LiveMedia/Luca Tedeschi

Daniele Bennati ha sciolto le riserve, e dopo le ricognizioni di questi ultimi giorni, ha annunciato gli otto che faranno parte della squadra azzurra nella prova in linea maschile di domenica ai Mondiali di Wollongong 2022. Le punte saranno Alberto Bettiol, Andrea Bagioli e Matteo Trentin. Insieme a loro Davide Ballerini e ben quattro esordienti: Edoardo Affini, Samuele Battistella, Nicola Conci e Lorenzo Rota. Matteo Sobrero e Filippo Zana saranno invece le riserve. Il capitano spiega così le scelte: “Premesso che entrambi si devono a tutti gli effetti considerare ancora nel mondiale, visto che mancano due giorni e che tutto può ancora accadere, Matteo ha già corso due gare, mentre Filippo ha caratteristiche tecniche, tra tutti i presenti, meno adatte per questo tipo di percorso. Zana è giovane e con grandi qualità: sono certo che in futuro avrà la sua occasione ad un mondiale.

Per quanto riguarda invece la Nazionale femminile, le otto saranno: Elisa Balsamo, Marta Bastianelli, Sofia Bertizzlo, Elena Cecchini, Vittoria Guazzini, Elisa Longo Borghini, Silvia Persico e Silvia Zanardi. “Il nostro obiettivo – dice il commissario tecnico Paolo Sangalli – è difendere il titolo e nello stesso tempo onorare la nuova categoria U23. La presenza di Vittoria Guazzini e Silvia Zanardi è una garanzia da questo punto di vista. A livello assoluto, inutile nascondersi: le olandesi partono ancora favorite. Noi possiamo contare su una squadra forte con Elisa Balsamo ed Elisa Longo Borghini punte di riferimento. Anche le due U23, se dovesse servire, lavoreranno per la squadra”.