Torneo di Viareggio 2018: Partizan-Pisa finisce 2-1, decide Vujanic al 93′

di - 14 marzo 2018

Termina con il punteggio di 2-1 Partizan di Belgrado-Pisa, match valevole per la seconda giornata del girone 4 del torneo di Viareggio 2018. Serbi in vantaggio grazie alla rete ad inizio di secondo tempo di Kokir, ma è Pesci a rispondere con un gran tiro e a fissare momentaneamente il punteggio sull’1-1. Nel finale decide la partita Vujanic con una rete che arriva davvero all’ultimo secondo. I serbi dunque raggiungono a quota sei punti il Venezia ed eliminano il Pisa. 

LA CRONACA – L’inizio di partita vede i serbi partire sicuramente meglio rispetto ai pisani, ma senza strafare. La partita è comunque bloccata, le occasioni latinano e le belle giocate si contano sul palmo di una mano. Al ventitreesimo minuto è Pesci ad avere una buona palla gol, ma il suo tiro è troppo centrale e Vukanic para senza problemi. Nel resto del primo tempo da segnalare c’è solamente l’infortunio di Jankovic che viene rimpiazzato da Zuvic. Nella ripresa il match è senz’altro godibile: Kokir con una punizione dalla distanza soprende Campani e porta avanti il Partizan. La partita si stappa: il Pisa subisce il contraccolpo per 5 minuti e rischia di andare sotto per 2-0, ma nel momento più difficile per i toscani prima arriva la clamorosa occasione con Aliti che sbaglia a tu per tu tirando la palla a lato. Qualche minuto più tardi il pareggio arriva: Pesci lascia partire un tiro che trafigge Vukanic. Nel finale succede letteralmente di tutto: occasioni da una parte dall’altra, rissa con due espulsioni ma soprattutto, al minuto 93′, il subentrato Vujanic riceve da Kokic e trafigge Campani portando tre punti pesantissimi ai serbi.

© riproduzione riservata