Roma, altro pareggio in Portogallo: reti bianche con il Siviglia per i ragazzi di Mourinho

Henrikh Mkhitaryan, Foto Antonio Fraioli

Altro pareggio per la Roma nel corso della sua tournée in Portogallo all’Algarve de Faro. Dopo l’1-1 col Porto, i ragazzi di Mourinho pareggiano anche contro il Siviglia in un altro test molto probante. 0-0 al cospetto del club spagnolo guidato da Lopetegui al termine di una partita non esaltante e giocata a ritmi altalenanti. Più occasioni per gli spagnoli nel primo tempo, nella ripresa meglio i giallorossi che rimangono anche in superiorità numerica.

PAGELLE E TABELLINO

IL RACCONTO DEL MATCH – Nel primo tempo l’avvio è tutto di marca Siviglia e arrivano tante occasioni in serie. Ocampos si coordina e dopo tre minuti impensierisce Fuzato. Il portiere giallorosso è protagonista anche alcuni minuti dopo con un intervento di piedi sul tiro di En-Nesyri, nel finale sono invece i ragazzi di Mourinho a rendersi pericolosi con Mkhitaryan che ha l’occasione più importante ma calcia fiacco e trova la respinta del portiere, poco prima dell’intervallo colpo di testa di Kumbulla sugli sviluppi di un calcio d’angolo e la sfera che termina fuori di un soffio. Nella ripresa la Roma cambia volto anche grazie agli ingressi dei vari Pellegrini, Dzeko e Zaniolo. Proprio quest’ultimo è protagonista diretto della clamorosa espulsione di Gudelj, che per far fallo al forte trequartista giallorosso, viene ammonito per la seconda volta in pochi minuti e si fa cacciare. Ultimi 25′ in superiorità numerica per la squadra capitolina, ma i ritmi calano a causa del caldo e nel finale mancano le occasioni vere per sbloccare il punteggio.