LIVE – Salernitana-Roma, Mourinho in conferenza stampa (DIRETTA)

Josè Mourinho Josè Mourinho - Foto LiveMedia/Fabrizio Corradetti

Tutto pronto per la conferenza stampa di José Mourinho alla vigilia di Salernitana-Roma, esordio stagionale dei giallorossi Campioni della Conference League 2022/2023. L’allenatore giallorosso parlerà sabato 13 agosto alle 15:00. Sportface.it comunque vi terrà compagnia con una diretta testuale e aggiornamenti in tempo reale. Quali saranno le sue dichiarazioni? Scopriamolo insieme.

COME SEGUIRLA IN TV

PER AGGIORNARE IL LIVE FARE REFRESH O CLICCARE F5


TERMINA LA CONFERENZA STAMPA

15.16 – “Che partita mi aspetto domani? Voglio fare i complimenti ad un allenatore come Nicola, per me lui è la panchina d’oro. Ha fatto una metà di stagione epica, la Salernitana era in grandi difficoltà e lui è riuscito a fare quello che ha fatto. Domani mi aspetto, come sempre, alla prima gara di campionato una gara dura e difficile da gestire”

15.14 – “L’anno scorso quando eravamo in vantaggio volevamo solo controllare, qualche volta va bene, ma qualche volta bisogna andare a fare male perché una partita con un risultato minimo è una partita aperta. Abbiamo le nostre limitazioni ma abbiamo anche potenziale e un gruppo di giocatori che hanno come qualità principale il gioco con la palla”

15.13 – “L’anno scorso siamo andati nella direzione della difesa a tre. Quest’anno abbiamo la possibilità di giocare a quattro, però si deve lavorare. Per fare questo tipo di trasformazione ci vuole lavoro”

15.10 – “La Lazio ha speso 39 milioni di euro, anche loro sono candidati per lo scudetto? Il nostro scudetto lo abbiamo già vinto, creando un grande amore con i tifosi. C’è tanta gente che vende fumo, non vende verità. Noi siamo migliorati ma lasciateci lavorare e parlare un po’ di Salernitana”

15.08 – “In campionato siamo finiti sesti, sino a questo momento posso dire che la nostra rosa è migliorata però anche gli altri ed è per questa ragione che mi stupisco che di noi si parla in un modo che degli altri non si parla. La Roma è candidata allo scudetto? Se ci sono 18 scudetti allora sì, solo Sampdoria e Lecce hanno speso meno di noi”

15.06 – “Seconda stagione storicamente meglio della prima? Significa più tempo di lavoro, più consapevolezza di quello che siamo, dei giocatori che abbiamo. Quando si cambia di paese si capisce anche meglio la cultura calcistica, la filosofia delle altre squadre. Di solito nella seconda stagione ci sono le condizioni per fare meglio, in Europa per fare meglio dobbiamo vincere l’Europa League e ci sono squadre che hanno un potenziale economico che è come la distanza tra la Terra e Marte”

15.04 – “Se mi chiedete se ho bisogno di qualcosa in più per avere equilibrio e per avere una stagione senza paura di imprevisti e cose imprevedibile ti dico che avevamo bisogno di qualcosa in più”

15.03 – “Sono usciti Veretout e Mkhitaryan, sono arrivati quattro giocatori di movimento e un bravissimo portiere giovane. Questi cinque giocatori mi piacciono tutti, ho detto sì affermativo: dire frustrazione per il mercato è impossibile. Anzi direi un applauso per i 7 milioni spesi per questi cinque giocatori, è fantastico”

15.01 – “Il mercato purtroppo non è chiuso, fare una valutazione adesso penso che sia prematuro, è meglio aspettare. Mi sembra che è ovvio che abbiamo preso cinque giocatori per sette milioni e cinque giocatori di questa qualità è stato fatto qualcosa di molto bene”

15.00 – “Noi quarta forza dietro Juventus, Milan e Inter? Ancelotti sa tutto di calcio, sa tanto di questo club e di questa città e della Serie A e le sue parole sono sempre parole da rispettare. Dopo puoi essere o no d’accordo, ma Carlo è Carlo”

14.58 – Ecco Mourinho!

14.53 – C’è grande attesa per le parole dell’allenatore portoghese, in silenzio dopo la finale vinta in Conference League

14.45 – Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta della conferenza stampa di Josè Mourinho alla vigilia di Salernitana-Roma, match valevole per la prima giornata del campionato di Serie A 2022/2023