Lega Serie A, De Siervo: “Contratto Mbappé è il male assoluto”

Mbappe - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0 Mbappe - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0
“Quello che è successo a Parigi con il nuovo contratto di Mbappé non va bene, è il male assoluto. Su questo dobbiamo vigilare”. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, intervenuto a “La politica nel pallone” su Rai Gr Parlamento. “Se nel calcio ci saranno club che continueranno a pagare quelle cifre roboanti, il sistema resterà sempre insostenibile, guidato solo dalla logica di chi ha più soldi, tanto più per le società possedute da Stati e non da singoli imprenditori”, ha osservato il dirigente prima di elogiare il Milan. “Il modello del club rossonero è sano, una crescita ragionata, con investimenti mirati e programmati. Per fortuna nel calcio stanno sempre più entrando dei manager strutturati”.