Empoli-Fiorentina 2-1, Italiano: “Non siamo maturi, non si possono commettere certi errori”

Vincenzo Italiano Vincenzo Italiano - Foto Antonio Fraioli

“Siamo dispiaciuti e arrabbiati, potevamo andare in vantaggio più di una volta. L’Empoli non aveva creato niente nel secondo tempo, sembrava tutto fatto per vincere e non possiamo commettere gli errori che ci costano la partita. L’abbiamo gestita bene, mi dispiace. Potevamo trovare quella continuità di risultati che cercavamo, peccato”. Lo ha detto l’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, in seguito alla sconfitta subita in rimonta al Castellani nel derby toscano contro l’Empoli: “Fuori casa non riusciamo a cambiare passo, ogni volta poi siamo costretti a reagire in casa. Si parte subito martedì, ci sono pochi giorni per preparare la gara, la rabbia cerchiamo di trasferirla in campo tra pochi giorni. L’arbitro? La responsabilità è nostra, all’85’ non si può perdere così. Non discuto le decisioni arbitrali, la sconfitta è responsabilità nostra. Dobbiamo essere più maturi, bisogna addormentare le partite. Subiamo gol ingenui e su questo bisogna migliorare”.

[the_ad id=”676180″