Bologna-Verona, De Leo contro Ayroldi: “Giudizi arbitrali non sempre uniformi”

Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata, di grande fisicità, e continuamente spezzettata da numerosi falli su cui i giudizi non sono stati sempre uniformi“. Emilio De Leo, collaboratore di Sinisa Mihajlovic, non nasconde il disappunto riguardo la direzione arbitrale dell’esordiente Ayroldi in Bologna-Verona 1-1, match valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie A. Tante le proteste dei rossoblù per alcune decisioni del direttore di gara tra cui spicca l’espulsione, per doppia ammonizione dubbia, a Bani: “La gara ha indubbiamente cambiato volto con l’espulsione di Bani, dopo la quale inevitabilmente ci siamo anche innervositi – ha spiegato De Leo ai microfoni del sito ufficiale del Bologna – Il metro di valutazione arbitrale di tale episodio, confrontandolo con altri interventi dei nostri avversari, non ci è sembrato equo“. Infine sull’esordio di Dominguez: “Lo valutiamo positivo, al pari di Schouten, si tratta di due ragazzi validi che hanno interpretato la partita con qualità e senso della posizione“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.