Bologna-Torino 1-1, Mihajlovic: “Bilancio positivo, sono contento”

Sinisa Mihajlovic, Bologna - Foto Antonio Fraioli

Bilancio? E‘ positivo perché la mia squadra non ha avuto un allenatore per mesi. Si poteva fare meglio, ma anche peggio. I ragazzi sono stati bravi e sono contento”. Queste le parole del tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic dopo il pareggio casalingo contro il Torino. “Non posso chiedere alla società di spendere soldi come fanno Milan, Roma o altri club. Posso chiedere però di allargare la rosa, dobbiamo prendere giocatori che mi assomigliano caratterialmente. Abbiamo le idee chiare su vari profili, bisogna vedere se si possono prendere o no – ha proseguito l’allenatore serbo ai microfoni di Sky – Cerchiamo di migliorare la nostra rosa. Il prossimo anno dovremo fare meglio di quest’anno per avvicinarci alla zona che conta, ma ci vuole tempo e pazienza. Dobbiamo migliorare sia in difesa che in attacco”. Per quanto riguarda la prestazione di Palacio: “E’ un grande professionista e un bravissimo ragazzo. Abbiamo prolungato il contratto a tutti i senatori perché sono giocatori che anche se l’anno prossimo potrebbero giocare di meno, a livello umano mi servono”. In merito alla sua condizione ha concluso: “Io sto bene, sono passati più di nove mesi dal trapianto e non potevo chiedere di meglio. Non era scontato, forse sto anche meglio di prima e sono molto contento”.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.