Regolamento Europei Under 19: come funziona e chi va in semifinale

Nazionale italiana Under 19 Nazionale italiana Under 19

Il regolamento degli Europei Under 19 2022: ecco come funziona e chi va in semifinale. Due i gironi da quattro squadre ciascuno in questa fase finale, le prime due di ogni gruppo si qualificano per le semifinali (dove gli incroci saranno tra la prima di un girone e la seconda dell’altra e viceversa). In caso di parità di punti tra due o più squadre nello stesso raggruppamento, questi i criteri per stabilire chi è davanti: 1) maggior numero di punti nelle partite disputate fra le squadre in questione (scontri diretti); 2) miglior differenza reti nelle partite disputate fra le squadre in questione; 3) maggior numero di gol segnati nelle partite disputate fra le squadre in questione.

Nel caso di più di due squadre a parità di punti, se due squadre sono ancora a pari merito dopo aver applicato i criteri, questi vengono riapplicati esclusivamente per le due squadre in questione. In caso di ulteriore parità, si applicano i seguenti criteri: 1) maggior numero di gol segnati in tutte le partite del girone; 2) migliore condotta fair play al torneo, calcolata partendo da 10 punti per squadra, che vengono decurtati in questo modo: ogni ammonizione: un punto; ogni doppia ammonizione o espulsione: tre punti; ogni espulsione diretta dopo un’ammonizione: quattro punti; 3) sorteggio.

Se due squadre che si trovano a parità di punti e di gol segnati e subiti si affrontano nella terza e ultima partita del girone e al 90′ sono ancora a pari punti, verranno calciati i tiri di rigore per stabilire chi si trova davanti e chi dietro in classifica, a patto che nessun’altra squadra del girone abbia gli stessi punti.

RISULTATI e CLASSIFICHE