Serie A, 25° giornata: Roma-Torino, le probabili formazioni

Luciano Spalletti - Roma 2016/2017 - Foto Antonio Fraioli

Le probabili formazioni di Roma-Torino, sfida della venticinquesima giornata di Serie A. La Roma dopo la vittoria europea del Madrigal si rituffa in campionato. In dubbio Rudiger uscito malconcio dalla gara con il Villareal, al suo posto dovrebbe esserci Vermaelen. Ballottaggio tra Perotti e Salah dietro Edin Dzeko mentre De Rossi e Strootman saranno confermati in mediana con Szczesny che tornerà tra i pali. Dopo la rocambolesca vittoria casalinga sul Pescara, il Torino va a Roma in cerca di un’impresa sul campo dei giallorossi. Per Mihajlovic continua l’emergenza in difesa: Castan ne avrà ancora per dieci giorni e con ogni probabilità anche Rossettini e Carlao non riusciranno a recuperare. Spazio quindi ancora ad Ajeti, tutt’altro che impeccabile sia ad Empoli che contro gli abruzzesi, insieme a Moretti. Confermato il lungo stop per Obi, ma anche Valdifiori è out per una settimana a causa di una ferita alla caviglia: altra occasione quindi per il giovane Lukic. Rientra Baselli dalla squalifica, mentre Zappacosta sembra pronto a riprendersi la fascia destra. Confermatissimo il tridente offensivo.

Le probabili formazioni

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Vermaelen; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson Palmieri; Perotti, Nainggolan; Dzeko. All. Spalletti
Ballottaggi: Vermaelen 60% – Rudiger 40%; Perotti 55% – Salah 45%
Squalificati: –
Indisponibili: Florenzi
In dubbio: Rudiger

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Moretti, Ajeti, Barreca; Lukic, Baselli, Benassi; Iago Falque, Belotti, Ljalic. All. Sinisa Mihajlovic
Ballottaggi: Zappacosta – De Silvestri 60%-40%; Ajeti – Rossettini 55%-45%
Squalificati: –
Indisponibili: Carlao, Castan, Obi, Valdifiori
In dubbio: Rossettini
About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio