Polonia, niente rinnovo per Michniewicz: da gennaio un nuovo ct

Csezlaw Michniewicz Csezlaw Michniewicz, Polonia - Foto LiveMedia/Joris Verwijst/DPPI

Salta la panchina numero otto post-Mondiali in Qatar. Si tratta di quella della Polonia, che saluta dopo poco meno di un anno Czeslaw Michniewicz. Il contratto del ct era in scadenza e la Federcalcio polacca ha deciso di non rinnovarlo dopo l’eliminazione negli ottavi di finale per mano della Francia. Una Polonia che in Qatar pur conquistando un posto tra le migliori sedici non ha dato l’impressione di esprimere un bel calcio. E quindi dal dal 1 gennaio 2023 avrà un nuovo allenatore.