Coppa Italia 2017-18, Lazio-Fiorentina: le probabili formazioni dei quarti di finale

Felipe Anderson e Ciro Immobile Felipe Anderson e Ciro Immobile - Foto Antonio Fraioli

Lazio-Fiorentina è il primo dei quarti di finale della Coppa Italia 2017-18. Si gioca all’Olimpico di Roma in un giorno di festa, il 26 dicembre alle ore 21, con diretta tv su Rai Due. Le probabili formazioni dimostrano come entrambi gli allenatori da una parte siano assolutamente interessati a questa competizione. Qualche ritocco ci sarà, questo è certo, ma Inzaghi e Pioli non attueranno un vero e proprio turnover.

QUI LAZIO – I biancocelesti vengono dalla vittoria molto rotonda contro il Crotone che ha ridato certezze e ha mostrato come anche i giocatori che sono scesi in campo di meno possono dare il loro contributo. Di certo, giocheranno coloro i quali hanno rifiatato sabato: Radu, Lulic e Leiva saranno della partita fin dal primo minuto, mentre lì davanti dovrebbe giocare Immobile con Felipe Anderson titolare insieme a Milinkovic Savic: Luis Alberto potrebbe partire dalla panchina.

QUI FIORENTINA – La vittoria nell’anticipo di venerdì a Cagliari ha confermato il buon periodo dei viola, che non perdono ormai da otto partite tra campionato e Coppa Italia. Proprio questa competizione sembra poter essere il vero grande obbiettivo stagionale dei toscani, che puntano a sbancare l’Olimpico per regalarsi la semifinale. Qualche aggiustamento ci sarà sicuramente: giocherà Pezzella in difesa in coppia con Astori, sulle fasce potrebbero vedersi Biraghi da una parte e uno tra Laurini e Gaspar dall’altra. Eysseric potrebbe giocare dal 1′, con Chiesa che dovrebbe essere confermato nell’11 titolare dopo l’ottima prestazione nell’ultimo match. A centrocampo scelte obbligate, giocano i titolari del campionato.

Le probabili formazioni di Lazio-Fiorentina:

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic; Felipe Anderson, Miliknovic-Savic, Immobile.

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric.