Real Madrid-Napoli, Sarri: “Critiche De Laurentiis? Le dica a me, ma decido io”

Maurizio Sarri - Napoli

A Castel Volturno ci sono io e decido io. Preferirei che il presidente esprimesse a me le sue opinioni“. Non tarda la risposta di Maurizio Sarri alle accuse del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al termine della gara di andata degli ottavi di finale di Champions League. L’allenatore partenopeo, dopo esser stato accusato per aver adottato una tattica sbagliata, espone il suo pensiero ai microfoni di Premium Sport: “Ho sperimentato tutto quello che c’era da sperimentare. Preferivo se certe cose me le avesse dette a me“.

Nonostante la sconfitta per 3-1 ad opera del Real Madrid, Maurizio Sarri non cambierebbe le sue scelte di inizio partita: “No, io le scelte le faccio su presupposti, non così. Abbiamo perso una gara dopo 4 mesi, l’arrabbiatura c’è, non ci siamo espressi al 100%, ma questo non deve farci abbassare la testa. Ci giocheremo poi le nostre possibilità, poche ma ci sono“. Sconfitta che dunque non demoralizza il tecnico: “Il Real ha fatto una delle migliori partite degli ultimi mesi. Non siamo ancora lì, ma neanche lontanissimi“.

Infine Sarri si è detto soddisfatto comunque della prestazione di Dries Mertens, uno degli elementi del “battibecco” con De Laurentiis: “Il ragazzo ha fatto benissimo, pur non facendo la sua miglior partita ha avuto comunque due palle gol nette contro il Real che non mi sembra uno schifo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.