Real Madrid, Ancelotti: “Contro l’Inter per chiudere bene il girone”

Carlo Ancelotti, FOTO DELL'OLIVO

Non potevo chiedere di più. Abbiamo fatto una buona partita, lo Sheriff ha spinto un po’ all’inizio, ma abbiamo gestito bene la palla“. Così Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, ha commentato la vittoria per 3-0 contro lo Sheriff Tiraspol che valsa ai blancos la qualificazione agli ottavi di Champions League con una giornata di anticipo. “Alaba ha avuto un piccolo fastidio al ginocchio, non dovrebbe essere niente di grave, ma dobbiamo valutarlo. Possiamo ancora migliorare, abbiamo diverse opzioni: il contropiede, il gioco di posizione. In questo momento possono giocare tutti, valuteremo di volta in volta“.

Il Real Madrid scenderà dunque sul campo del Santiago Bernabeu tra due settimane per giocarsi il primo posto nel girone. “Ora dobbiamo fare bene contro l’Inter che è già qualificata come noi – ha spiegato in conclusione Ancelotti -. Giochiamo in casa, al Bernabéu, dobbiamo finire al meglio questo girone nel quale abbiamo vinto tre partite in trasferta, sbagliando solo una partita. Vogliamo finire bene“.