Manchester City-Psg, Pochettino: “Complimenti a Guardiola. Mbappé? Niente alibi”

Devo congratularmi con il Manchester City perché sta vivendo un’annata fantastica. Dopo sei o sette stagioni di lavoro, Pep sta andando bene. Allo stesso tempo, ci sentiamo orgogliosi dei nostri giocatori e della nostra squadra. Nei 180 minuti, per 40 o 45 minuti abbiamo giocato in dieci uomini. È un vantaggio enorme. Questo è il calcio, ma abbiamo combattuto e siamo stati sempre in partita. Non era la nostra serata né oggi né quando abbiamo giocato a Parigi”. Queste le dichiarazioni di Mauricio Pochettino dopo Manchester City-Psg 2-0, semifinale di ritorno di Champions League 2020/2021. A pesare sul mancato accesso alla finale l’assenza di Mbappè:Non può essere una scusa. Siamo una squadra. Certo, è un peccato che non fosse pronto per aiutarci, ma non possiamo usarla come scusa, perché la prestazione di squadra è stata buona”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio