Ceferin sul Real Madrid: “Non ho problemi con il club spagnolo, ma non ho contatti con i suoi dirigenti”

Aleksander Ceferin - Foto Sportface

Il presidente della Uefa, Alexander Ceferin, intervistato dal portale sloveno “24ur.com Sport” ha parlato del suo rapporto con il Real Madrid e della prossima finale di Champions League. In primo luogo in numero uno della Uefa spiega come sono i rapporti con i club favorevoli alla creazione della Superlega, come Real Madrid e Barcellona: “Parliamo di due squadre che sono nelle finale di Champions maschile e femminile e rappresentano la prova della limpidezza delle nostre competizioni. Non ho alcun problema per esempio con il Real Madrid, ma in questo momento neanche nessun contatto con i i dirigenti del club”. Rimanendo poi sul club di Madrid, Ceferin ha parlato anche della prossima finale di Champions League, esprimendo chi secondo lui possa essere la favorita tra il Real Madrid e il Liverpool: “Il Madrid ha sette vite come i gatti, in semifinale, dopo la gara d’andata, pensavo che si sarebbe qualificato il Manchester City e invece ha avuto la meglio il Real che ha tante vite, grande esperienza e che poi ha anche il miracoloso Karim Benzema. Come ho detto più volte per me è uno dei giocatori maggiormente sottovalutati nella storia del calcio e poi c’è Luka Modric…Però anche il Liverpool ha giocatori giovani e un’esperienza molto importante nelle finali di Coppa. Non mi sbilancio in pronostici, in generale li sbaglio, credo che sarà una finale incredibilmente interessante”.