Psg, senti Owen: “Con Messi, Mbappé e Neymar, squadra più debole”

Kylian Mbappe - Foto Sandro Halank - CC-BY-SA-4.0

Il pareggio all’esordio di Champions League ha un po’ riportato sulla terra il Psg, nonostante abbia schierato per la prima volta il tridente da favola composto da Lionel Messi, Kylian Mbappé e Neymar. Lo stesso tecnico dei parigini Pochettino predica calma e tempo per amalgamare bene le enormi potenzialità offensive, ma è chiaro che l’avversario di ieri sera non fosse comunque irresistibile. Un parere illustre sul tridente del Psg è quello di Michael Owen, che a BT Sport ha dichiarato: “Quei tre davanti sono dei fenomeni, ma con loro la squadra è più debole. Parole sicuramente pesanti e controcorrente. L’ex attaccante inglese ha poi continuato spiegando che secondo lui i parigini non sono favoriti per la vittoria finale, con le squadre della Premier League che sono molto più attrezzate in tal senso. “Ad ogni modo, penso che la differenza per la vittoria della Champions per il Psg la facciano più Donnarumma e Sergio Ramos che Messi”, ha concluso Owen.