Psg, Henry: “Prima Neymar, ora Mbappé: c’è sempre un problema”

Kylian Mbappè Kylian Mbappè - Foto LiveMedia/Matthieu Mirville/DPPI

Il Psg è tornato ad essere una polveriera per il caso legato a Kylian Mbappé, che nelle ultime uscite ha mostrato un po’ di insofferenza in partita perché poco servito ed “escluso” dal gioco con Messi e Neymar che hanno ricomposto due terzi del tridente che, con Suarez, aveva fatto le fortune del Barcellona negli scorsi anni. A dire la propria su quanto accade in casa dei parigini è Thierry Henry, che ha affermato: “Mbappé non deve dimostrare niente a nessuno, ora deve giocare. Come farà l’allenatore a fare giocare tutti insieme? Buona fortuna. Al Psg c’è sempre un problema, qualcosa su cui creare dibattito: hanno vinto 5-2 ma si parla di Mbappé. E l’anno scorso si parlava di Neymar… Al Psg funziona così”.