Austria, ufficiale: Rangnick nuovo Ct ma rimane consulente del Manchester United

Ralf Rangnick - Foto Steffen Prößdorf - CC-BY-SA-4.0
Ralf Rangnick è il nuovo Ct dell’Austria ma manterrà l’incarico di consulente al Manchester United. L’ufficialità arriva sia dalla Federcalcio di Vienna che dagli stessi Red Devils, dove Rangnick è arrivato a fine novembre per sostituire ad interim l’esonerato Solskjaer. Il tecnico 63enne tecnico tedesco ha firmato un biennale con rinnovo automatico per altri due anni in caso di qualificazione agli Europei del 2024. Rangnick inizierà la sua nuova avventura già da fine maggio, debuttando in panchina nelle sfide di Nations League contro Croazia, Danimarca e Francia al termine della Premier League.

Il lavoro con la Nazionale austriaca non intralcerà la collaborazione con lo United, dove il suo posto in panchina sarà preso dall’olandese Erik Ten Hag nella prossima stagione. “È per me un onore assumere l’incarico di ct dell’Austria, la prospettiva di giocare gli Europei in Germania con una squadra giovane e affamata di successi mi riempie di grandi aspettative. Ma allo stesso tempo non vedo l’ora di fare la mia parte per aiutare lo United a tornare di nuovo una potenza del calcio” ha detto il tecnico.