Attentato a Manchester, la solidarietà del City e dello United

Old Trafford, Manchester United - Foto André Zahn - CC-BY-SA-2.0

Manchester United e Manchester City si uniscono al cordoglio delle famiglie che sono state colpite dall’attentato avvenuto nella città inglese nella serata di lunedì 22 maggio. Secondo le ricostruzioni iniziali si tratterebbe di attentato terroristico ma le notizie sono in continuo aggiornamento, quello che è sicuro è che un kamikaze ha fatto esplodere una bomba all’uscita della Manchester Arena al termine del concerto di Ariana Grande, una delle cantanti più conosciute soprattutto tra i giovanissimi con tanti bambini ed adolescenti che hanno partecipato all’evento.

Le due società hanno pubblicato i messaggi di cordoglio oltre ad un comunicato ufficiale, poi condiviso sul loro profilo twitter:

Oltre alle società hanno scritto messaggi di sostegno anche diversi giocatori delle due squadre inglesi, con la compagine di Mourinho che sarà impegnata nella finale di Europa League nella serata di mercoledì 24 maggio a Stoccolma contro l’Ajax. Ecco i messaggi che i calciatori hanno condiviso su twitter: