Nba, Memphis Grizzlies con troppi positivi al Covid-19: prossimi tre match rinviati

Ja Morant, Memphis Grizzlies Official Facebook Page Ja Morant, Memphis Grizzlies Official Facebook Page

I prossimi tre match con protagonisti i Memphis Grizzlies sono stati rinviati, a causa della mole eccessiva di positivi al Coronavirus del team statunitense. Ad annunciarlo è stata l’Nba, tramite i propri canali ufficiali, certificando e delineando le criticità di una situazione sanitaria al limite del tragico, quantomeno negli Stati Uniti. La praticabilità dei vari incontri della più nota lega cestistica al mondo è in grave pericolo, per il numero elevato di contagi tra giocatori e addetti ai lavori. I Grizzlies non potranno dunque affrontare i Blazers e i Kings, tra il 23 e il 26 gennaio 2021. L’Nba provvederà a sancire le date dei recuperi, di complessa gestione: di seguito il comunicato riguardo la situazione di Memphis.