NBA, Kyrie Irving torna ad allenarsi con i Brooklyn Nets

Kyrie Irving, Brooklyn Nets Official Facebook Page Kyrie Irving, Brooklyn Nets Official Facebook Page

Dopo essere sparito, Kyrie Irving è tornato ad allenarsi con i Brooklyn Nets. Il play ha spiegato ai media le motivazioni della sua assenza nelle ultime sette gare e ha detto di avere bisogno di una pausa: Mi assumo la piena responsabilità della mia assenza con i ragazzi e ho appena avuto una conversazione con ognuno di loro e andiamo avanti“. Il commento di Irving che ha poi ammesso di aver affrontato faccende familiari e personali. Irving è stato multato di 50.000 dollari per aver violato i protocolli di salute e sicurezza dell’NBA dopo essere stato visto in un video pubblicato sui social media durante la sua assenza a una festa di famiglia senza indossare una mascherina. Ha anche perso quasi 900.000 dollari del suo stipendio da 33,5 milioni all’anno perché due delle partite che ha saltato erano durante un periodo di quarantena obbligatorio.