Basket, Serie A1 2017/2018: Trento piega in rimonta la Virtus Bologna

Virtus Bologna 2016-2017 - Foto Fip

Trento vince la partita inaugurale del campionato di basket serie A1 2017/2018, battendo in rimonta al PalaTrento la Virtus Bologna col punteggio di 78-74. I ragazzi di Buscaglia rimontano un passivo di diciotto punti rendendosi autori di un ultimo quarto scintillante iniziato sotto di undici lunghezze. Le “V Nere” devono recriminare per il black-out finale in un match sin lì dominato.

LA CRONACA – L’avvio di partita è contraddistino dallo spumeggiante duo offensivo Aradori-Gentile. La coppia di talenti della Virtus regala giocate intrise di qualità cestista che segnano un solco iniziale di dieci punti a favore degli ospiti (13-23). Nei meccanismi di Bologna non gira a meraviglia soltanto l’attacco, ma anche la difesa aggressiva disegnata da Alessandro Ramagli porta palle recuperate a profusione e costringe Dominique Sutton a rimanere a secco per tutto il primo tempo. Trento prova a rialzarsi con l’esperienza di Shields ed il brio dell’americano Behanan riuscendo ad andare all’intervallo sul meno sette (38-45).

RIMONTA TRENTO – Trento rientra sul parquet dopo la pausa di metà partita con un altro piglio, ma la verve di Gentile ed Aradori ricaccia gli avversari sul meno diciotto (42-58). Una tripla sulla sirena di fine terzo quarto firmata Sutton sembra l’ammainamento della bandiera ma in realtà nasconde l’incredibile rimonta dell’ultimo parziale. Con un Sutton ritrovato che salta da una parte all’altra del campo ed un Silins di ghiaccio autore di due triple negli ultimi decisivi dieci minuti di gioco Trento firma un parziale di 10-0 e si riporta in carreggiata. L’inerzia del match si sposta tutta a favore dell’Aquila che mette addirittura la testa avanti a tre minuti dal termine trascinata da Schields. Il fischio antisportivo che punisce Slaughter e manda alla lunetta Behanan con soltanto due secondi rimasti sul cronometro è il segno della resa della Virtus: Il PalaTrento rimane inespugnato.

TRENTO: Behanan 19, Schields 17, Silins 11
VIRTUS BOLOGNA: Aradori 21, A. Gentile 15, Umeh 12