Basket, playoff A1 2018: Venezia domina Cremona, Trento batte Avellino

di - 17 maggio 2018
Stefano Tonut e Andrea De Nicolao, Reyer Venezia 2017-2018 - Foto "fiba.basketball"

La Sidigas Avellino viene beffata dalla Dolomiti Energia Trento con il punteggio di 72-99 in gara tre dei quarti di finale playoff LBA 2018. Grazie a questo successo Trento si porta avanti nella serie per due a uno, conquistandosi l’opportunità di chiudere i conti in casa. Nell’altro match della serata l’Umana Reyer Venezia domina la Vanoli Cremona (72-99) e vola in semifinale.

VENEZIA OK – Venezia inizia in maniera scoppiettante anche in gara tre e con un Daye in grande spolvero al tiro (2/4 da due, 3/5 da tre) scava subito un solco importante rispetto agli avversari. Odom prova a trascinare i compagni con undici punti personali nel solo primo tempo, ma la Reyer è straripante in attacco con otto giocatori a referto all’intervallo lungo: 32-47.

Al rientro dagli spogliatoi, Cremona prova a rientrare in carreggiata con le estemporanee penetrazioni di Fontecchio, ma il problema resta arginare l’impeto di offensivo di Venezia (41-61). Peric macina punti sotto canestro e limita le perdite dopo un parziale di 7-0 della Vanoli (55-70). La Reyer torna a dominare nel finale staccando comodamente il pass per le semifinali.

TRENTO AVANTI – Il match del Pala Trento vive sul filo dell’equilibrio sin dal primo quarto. La Dolomiti trova un Gutierrez in serata positiva oltre ad un Hogue impeccabile al tiro (4/4 da due nel primo tempo), ma Avellino con il talento di Filloy e Rich riesce a portarsi avanti prima della sirena del secondo periodo (37-41).

La ripresa vive di stappi. Avellino prova a scappare nel terzo quarto con Scrubb, ma Trento assorbe il momento di difficoltà e ribalta la partita con un contro-parziale di dieci a zero (74-65). Fondamentale ai fini del due a uno della Dolomiti Energia, risulta la coppia composta da Hogue e Franke con 20 e 17 punti personali.

© riproduzione riservata