Atletica, Tamberi: “Volevo vincere qui a Roma, ma l’anno che conta è il prossimo”

Gianmarco Tamberi Gianmarco Tamberi - Foto Colombo/Fidal

Gianmarco Tamberi ha chiuso al secondo posto la gara del salto in alto maschile del Golden Gala “Pietro Mennea” di Roma 2020. Allo Stadio Olimpico è stato l’ucraino Andriy Protsenko ad imporsi con 2.30, mentre l’azzurro si è fermato a 2.27. “Mi sarebbe piaciuto vincere qui a Roma” ammette Tamberi ai microfoni della Rai, “ma Protsenko è stato bravissimo, ha un grande carattere. Ho fatto il possibile quest’anno, in una stagione complicata. Stasera vedere lo stadio vuoto e’ stato difficile ripensando anche alle edizioni passate. Ma lo sappiamo tutti: l’anno che conta è il prossimo, fortunatamente non ho problemi fisici e mi devo preparare al meglio“.