Nuovo decreto, spostamenti vietati in zona rossa: niente deroga per il 25 aprile

Autobus - Foto KC2001 CC BY SA 3.0 Autobus - Foto KC2001 CC BY SA 3.0

Spostamenti vietati dal 7 aprile al 30 aprile 2021 in tutte le regioni che si troveranno in zona rossa in queste tre settimane. E’ questo quanto recita il testo della bozza del nuovo decreto, in cui è compresa anche la festività del 25 aprile. Per la festa della Liberazione, dunque, in zona arancione sarà consentito in ambito comunale una volta al giorno lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata di due persone oltre a quelle già lì conviventi, mentre non ci sarà alcuna deroga, come invece avvenuto a Natale o Pasqua, in zona rossa, né all’interno del comune né tantomeno della regione.