Sci alpino, superG Val d’Isere: Dominik Paris sul podio

di - 2 dicembre 2016
Dominik Paris
Dominik Paris - Foto Gabriele Facciotti - Pentaphoto

Entra sempre più nel vivo la stagione di Coppa del Mondo di sci alpino. In Val d’Isere, sulla pista Oreiller-Killy si disputa il primo superG maschile. Si parte alle ore 12:00 con Dominik Paris e Mattia Casse che sono andati fortissimi nelle due prove di discesa dei giorni scorsi. Sono ben nove gli italiani che scenderanno in pista, da segnalare il ritorno in gara di Aksel-Lund Svindal.

LA LISTA DI PARTENZA DEL SUPERG

Seguite il live su Sportface.it a partire dalle ore 12:00

————————————————————————

13.30 – La cronaca della gara:

Sci alpino, superG Val d’Isére: la classifica finale, Dominik Paris si prende il podio

13.17 – L’azzurro chiude a quasi due secondi dalla vetta, momentaneamente 24°

13.10 – Tra poco è il momento di Emanuele Buzzi

13.03 – Il canadese Erik Guay è undicesimo a +1.17. Sta per scendere il trentesimo, poi ci sarà il secondo gruppo. A meno di clamorose sorprese Dominik Paris è sul podio!

12.59 – Trevis Ganong va vicino al podio! Lo statunitense chiude settimo a 75 centesimi dalla testa

12.53 – Discreta prova di Max Franz che chiude nono

12.50 – Ligety sedicesimo a +1.91. Dominik Paris vede il podio sempre più vicino…

12.48 – Streitberger perde progressivamente e chiude a +2.33. Giornata infausta per l’Austria, tranne per Hirscher che sorride…

12.43 – COLPO DI SCENA: Esce Pinturault, il francese perde punti importanti in ottica Copa del Mondo!

12.42 – Lo statunitene Andrew Weibrecht chiude tredicesimo a +1.40. Tra poco tocca a Pinturault

12.39 – ERRORE PER INNERHOFER dopo venti secondi di gara. Linea troppo stretta, perde velocità e gara buttata via

12.34 – Sesta posizione per lo svizzero Beat Feuz, tra poco toccherà ad Innerhofer

12.31 – Dal terzo intermedio perdono tutti nei confronti di Jansrud, il francese Theaux termina ottavo a +1.19

12.29 – Peter Fill non male! L’azzurro conclude la sua prova al sesto posto staccato di 76 centesimi da un sempre più al comando Jansrud

12.27 – Il favorito della Coppa del Mondo Marcel Hirscher termina al settimo posto e porterà via punti importanti

12.25 – L’azzurro parte bene poi si perde progressivamente e chiude undicesimo a +2.34

12.23 – Carlo Janka ad un passo da Paris, ma termina quarto a 44 centesimi. Tocca a Mattia Casse

12.19 – Reichelt rientra dall’infortunio e si vede ampiamente: sesto a +1.32

12.17 – Per ora giornata da dimenticare per l’Austria, Kriechmayer chiude addirittura ad oltre due secondi da Jansrud e Svindal

12.15 – Quinto il tedesco Andreas Sander, quasi un secodo il ritardo dalla vetta della classifica

12.13 – Jansrud batte il connazionale di 17 centesimi! La Norvegia si dimostra al top anche in questo inizio di stagione

12.11 – L’azzurro chiude secondo a 24 centesimi da Svindal, una buona prova comunque

12.09 – Che ritorno di Svindal! 23 centesimi di vantaggio su Kline e vola al comando. Sale la tensione adesso, tocca a Dominik Paris

12.07 – Un grande Bostjan Kline si dimostra continuo per tutto l’arco della gara ed è primo con addirittura un secondo e dodici centesimi di vantaggio. Tocca a Svindal

12.06 – Pasticcia nella parte iniziale il norvegese Kilde, nel finale recupera alla grande e chiude davanti di due centesimi

12.03 – Esce di scena l’austriaco Romed Baumann, nella seconda parte sbaglia l’entrata ed è fuori

12.01 – Prima parte del tracciato molto tecnico, nella seconda parte invece si deve scaricare tutta la velocità per fare bene. L’austriaco chiude con il tempo di 1:23.25

12.00 – Si parte, il primo atleta a scendere in pista è l’austriaco Matthias Mayer

Ore 11:55 – Ci siamo, sta per partire la prima gara di velocità della stagione. Le condizioni sono ideali per il superG

© riproduzione riservata