Formula 1, Nico Rosberg: “Difficile avere buoni rapporti con Hamilton”

di - 1 dicembre 2016

Siamo nella stessa squadra e lottiamo per il titolo, sarà sempre difficile avere buoni rapporti tra noi“. A pochi giorni dalla conquista del titolo mondiale, Nico Rosberg torna sull’argomento del rapporto con il compagno di squadra Lewis Hamilton. “E’ uno dei migliori piloti di tutti i tempi, è al massimo livello – spiega il tedesco della Mercedes Da giovani siamo stati amici e per questo ci rispettiamo“.

Dopo due anni di delusioni, Rosberg è riuscito a vincere il suo primo titolo iridato in carriera, un obiettivo che sfuggì precedentemente: “Non so come si senta adesso Hamilton ma so come mi sono sentito io nel 2014 e nel 2015. Per me fu difficile sopportare e ora lui avrà bisogno di un po’ di tempo per elaborare la cosa”.

Un campione in pista ma anche fuori, Nico ha capito la strategia di Lewis ad Abu Dhabi: “E’ un peccato che il tema sia stato sviluppato così (riguardo al rallentamento del passo di Hamilton). Posso capire da parte del team, abbiamo sempre guidato sotto determinate condizioni. Allo stesso tempo, posso capire Lewis, siamo rivali in macchina e si tratta del titolo mondiale. Posso capire che a volte si superino anche i limiti“.

© riproduzione riservata