DIRETTA – Italia-Serbia 67-83, Basket Europei 2017 (LIVE)

di - 13 settembre 2017
Marco Belinelli - Foto FIP

Replicato il piazzamento di due anni fa, l’Italia si gioca un posto tra le migliori quattro degli Europei 2017 contro la Serbia. La nazionale di coach Messina grazie al successo sulla Finlandia ha raggiunto quello dei quarti di finale, che alla vigilia poteva essere considerato l’obiettivo minimo specialmente alla luce delle assenze. La Serbia nonostante non possa annoverare Teodosic tra le sue fila rappresenta un ostacolo di rilievo per gli azzurri che sulla carta partono sfavoriti. Il nemico numero uno dell’Italbasket sul parquet di Istanbul porterà il nome di Bogdan Bogdanovic, il venticinquenne di Belgrado è un giocatore totale, in grado di fare la differenza in tre ruoli differenti. La gara prenderà il via mercoledì 13 settembre alle 20.30. Su Sportface.it la diretta testuale.

GLI ACCOPPIAMENTI DELLE SEMIFINALI

TUTTI I RISULTATI

AGGIORNA LA DIRETTA

LA CRONACA

_________________________

ITALIA-SERBIA 67-83

Basket, Europei 2017: l’Italia viene eliminata dalla Serbia, svanisce il sogno semifinale

40′ SERBIA BATTE ITALIA 83-67. Grande gara della squadra di coach Djordjevic che elimina con pieno merito gli azzurri dalla manifestazione. Non è da buttare l’Europeo dell’Italbasket che ha raggiunto i quarti di finale eguagliando il risultato di due anni fa nonostante le pesanti assenze.

40′ Si procede per inerzia verso la sirena (65-81)

39′ Belinelli ai liberi lima il punteggio (63-79)

38′ Football pass Micic per la schiacciata di Lucic (61-79)

38′ Gioco da tre di Bogdanovic che chiude definitivamente la gara. (61-77)

37′ Macvan ne fa solo uno. Filloy sbaglia dalla distanza. (61-74)

37′ Palla persa dello stesso Datome. Sul contropiede Macvan si procura i liberi

36′ Tripla sul ferro di Datome che sa di resa quando mancano 4 minuti

36′ Penetrazione di Bogdanovic (61-72)

36′ Hackett fa percorso netto in lunetta (61-70)

36′ Tiro ben contestato dalla difesa italiana ma Bogdanovic adesso è incontenibile e mette i tre punti (59-70)

35′ Alza bene la parabola Datome. -8 Italia (59-67)

35′ Belinelli tripla. (57-67)

34′ Due errori della Serbia dal campo ma l’Italia fatica a rimbalzo e regala extra possessi e canestro (54-67)

34′ Burns 2/2 ai liberi e l’Italia torna a -11 (54-65)

33′ Scorre il tempo e non si placa l’attacco serbo. La fuga della Serbia prende sempre più forma (52-65)

33′ Botta e risposta tra Bogdanovic e Belinelli (52-63)

32′ Rimbalzo e tapin di Datome (50-61)

31′ Bogdanovic fa il canestro della doppia cifra personale (48-61)

30′ Fine terzo quarto. Italia ancora sotto di 11 quando mancano solo dieci minuti alla fine della gara

30′ 2/3 di Bogdanovic che ridà 11 punti di vantaggio alla Serbia (48-59)

30′ Forza dall’arco Aradori che sbaglia. Ed è sempre il giocatore della Virtus Bologna a regalare poi i liberi a Bogdanovic

29′ Aradori dalla linea della carità realizza entrambi i tentativi (48-57)

29′ Altro canestro di Macvan che spegne sul nascere il buon momento dell’Italia (46-57)

28′ Tecnico ad Ettore Messina che toglie il possesso all’Italia. Macvan mette il libero (46-55)

28′ Aradori si costruisce il tiro dalla media e lo realizza (46-54)

27′ Biligha mette un tiro complicato. -10 Italia (44-54)

26′ Canestri da entrambe le parti. Sempre dodici i punti che separano le due compagini (42-54)

25′ Buon gioco da tre del Beli che prova a farsi perdonare anche se la strada degli azzurri è tutta in salita (40-52)

25′ Altro errore di Belinelli e poi due punti facili di Bogdanovic (37-52)

24′ Kuzmic e Macvan intavolano la fuga serba (37-50)

23′ Bravo Datome a trovare il contatto con Bircevic. Dalla lunetta fa punteggio pieno il capitano (37-46)

22′ Ennesimo extra possesso proficuo della gara dei serbi (35-46)

21′ Hackett pesca Cusin che chiude con la schiacciata comoda (35-44)

21′ Riprende il gioco dopo la pausa lunga. Il primo tiro di Melli prende il ferro corto

20′ INTERVALLO! Secondo quarto che ha fatto venire a galla i problemi dell’Italia che sta soffrendo troppo la Serbia specialmente a rimbalzo. Sotto di undici gli azzurri dovranno provare a recuperare nella seconda metà di gara

20′ Di nuovo in doppia cifra il vantaggio serbo (33-44)

19′ Super passaggio di Bogdanovic e Lucic appoggia facilmente i due punti (33-42)

19′ Marjanovic 2/2 in lunetta (33-40)

19′ GIGI DATOME DA TRE!!! Gran difesa di Baldi Rossi su Macvan e poi sulla transizione Burns serve Datome che dall’arco scaglia la tripla (33-38)

18′ BURNS!!!!!! Nel momento più difficile arriva la tripla del numero trentadue. L’Italia resta in vita (30-38)

18′ Tripla di Macvan al terzo extra possesso serbo. Italia veramente in crisi a rimbalzo. (27-38)

17′ Tripla di Lucic (27-35). Si sta pian piano complicando la gara degli azzurri

16′ Airball di Datome che prova ad inventarsi un tiro allo scadere dei 24 secondi

16′ Fallo in attacco di Marjanovic su Burns

16′ Al rientro dal time out canestro di Belinelli (27-32)

15′ Transizione vincente di Jovic sulla palla persa da Melli e Hackett. Massimo vantaggio Serbia (25-32)

15′ Bogdanovic e Marjanovic. Altri due canestri per la serbia (25-30)

14′ Grandissima apertura di Melli per Hackett che mette la tripla dall’angolo (25-26)

14′ Burns stoppa Marjanovic ma gli arbitri fischiano il fallo. 2/2 per il serbo (22-26)

13′ CHE INGRESSO DI BURNS!!! Propizia prima il recupero e poi prende rimbalzo e due punti sull’errore di Aradori (22-24)

13′ Kuzmic cancella Cusin sotto il ferro. L’azione inoltre si conclude con il terzo fallo dell’azzurro che lascia il campo a Burns

12′ Mini parziale di 0-4 per la Serbia (20-24)

11′ Risponde l’Italia con una fantastica azione di squadra che si conclude con il piazzato di Melli dai 6,75m (20-20)

11′ Jovic fa il primo canestro del secondo periodo (17-20)

10′ Fine primo quarto. Scelta discutibile quella dell’arbitro che regala due liberi alla Serbia nel finale di periodo. Il sorpasso serbo arriva dunque nel finale. Italia 17-18 Serbia dopo i primi 10 minuti

10′ Anche Belinelli in lunetta ma ne mette solo uno (17-14)

9′ Sfrutta bene il bonus Macvan che cerca forse con troppa insistenza il contatto che gli permette di andare alla linea della carità (16-14)

9′ Anche Belinelli da tre. Iniziano ad alzarsi le percentuali dal campo degli azzurri (16-12)

8′ Grande uscita dal blocco di Filloy che fa un catch and shoot che vale tre punti all’Italia (13-10)

8′ 2/2 di Lucic in lunetta. Entrambe le squadre sono in bonus (10-10)

8′ Penetrazione vincente di Datome che si procura anche libero supplementare mandato prontamente a destinazione (10-8)

8′ Sottomano di Micic e sorpasso Serbia. (7-8)

7′ Buona difesa serba in questo frangente che costringe l’Italia ad usare tutti i 24 secondi senza trovare un tiro ottimale

6′ Percorso netto dalla lunetta di Jovic. -1 Serbia (7-6)

6′ Dorme sulla rimessa la nostra difesa che concede a Bogdanovic un layup facile (7-4)

5′ Torna a segnare subito anche la nazionale di coach Messina con Melli (7-2)

5′ Prova Belinelli da tre ma prende il ferro lungo. Sulla transizione arrivano i primi due punti della Serbia con Bogdanovic (5-2)

5′ Bogdanovic trova il canestro ma viene fischiato lo sfondamento su Datome. Ancora a secco la Serbia

4′ Tre falli spesi in pochi secondo dagli azzurri che aiutano la Serbia in chiave bonus

3′ Altra buona difesa dell’Italia che impedisce a Kuzmic di concretizzare l’extra possesso. Dopo tre minuti ancora a zero la Serbia

2′ Datome dall’angolo mette la tripla. Buon avvio Italia (5-0)

1′ I primi due punti sono italiani e sono di Nicolò Melli (2-0)

1′ Palla a due vinta da Cusin. Ma Datome non trova il canestro nel primo possesso azzurro

20.28 I quintetti iniziali Italia: Hackett, Belinelli, Datome, Melli, Cusin Serbia: Jovic, Bogdanovic, Lucic, Bircevic, Kuzmic

20.25 E’ il momento dell’inno di mameli

20.22 Sono già in campo le squadre per l’ultimo quarto di finale di Eurobasket. La vincente raggiungerà in semifinale la Russia che nel pomeriggio ha battuto la Grecia

20.13 Buonasera lettori di Sportface. Manca un quarto d’ora alla palla a due tra Italia e Serbia

© riproduzione riservata