Golf, Rocco Forte Open: Quiros al comando. Grande rimonta di Paratore, 17°

di - 19 maggio 2017
Renato Paratore - Foto profilo FB ufficiale

Lo spagnolo Alvaro Quiros ha preso il comando del Rocco Forte Open, torneo dello European Tour in corso al Verdura GC (par 71) di Sciacca, in provincia di Agrigento. L’iberico dopo i primi due giri guida con -15 (63 64) e torna ai vertici di un torneo dopo diverse stagioni di risultati pessimi. Punteggi molto bassi anche nella seconda giornata, in attesa di un possibile innalzamento del vento nel weekend: Hoey e Soderberg, entrambi in testa dopo il primo round, seguono Quiros a due colpi (-13), mentre Lombard ed Horsey occupano la quarta posizione a -12. Grande prestazione del francese Jacquelin, già vincitore in Sicilia nel 2011 a Donnafugata e adesso sesto a -11, dopo un giro in 62, miglior parziale di oggi.

Stesso giro in 62 anche per uno straordinario Renato Paratore, il migliore dei cinque azzurri che sono riusciti a passare il taglio. Il giovane romano ha recuperato addirittura 98 posizioni, risalendo fino al 17° posto con -9: per lui oggi nessun errore e nove birdie, il modo migliore per riscattare l’opaca prestazione di ieri. Bene anche Matteo Manassero, che ha replicato anche nel secondo round un giro in 67 colpi, salendo al 22° posto con -8: peccato per il doppio bogey nel finale alla buca 16, senza cui il veronese sarebbe già in top10. Ma per entrambi gli italiani ci sono ottime possibilità per cogliere un risultato di prestigio nel torneo di casa.

Taglio superato anche per Francesco Laporta (66 69) e Lorenzo Gagli (68 67), entrambi al 31° posto con -7. Accesso agli ultimi due giri conquistato anche dall’amateur Luca Cianchetti (67 70), 57° con -5, ultimo punteggio utile per passare il taglio. Per Cianchetti un’esperienza importante, dopo la vittoria del Campionato Europeo dilettanti 2016 che gli ha aperto le porte del prossimo Open Championship di luglio al Royal Birkdale. Tra i 21 italiani che non sono riusciti ad accedere al weekend, spicca il nome di Edoardo Molinari: il piemontese, attesissimo, è incappato in una settimana negativa chiudendo al 127° posto con +1 (70 73). Fuori anche Nino Bertasio, che beffardamente dopo il 74 di ieri trova un grande giro in 64, restando però fuori di un colpo, in 73esima posizione con -4.

TV – Il terzo giro del Rocco Forte Open verrà trasmesso domani sui canali Sky Sport HD a partire dalle 14:00. Il torneo mette in palio un montepremi di 1.000.000 di euro, con una prima moneta di 166.660 euro.

 

© riproduzione riservata