Calciomercato: Inter, arriva Gagliardini. Kalinic vicino alla Cina. Raiola ‘spinge’ Manolas

di - 10 gennaio 2017

Doppio colpo in casa Inter, uno in entrata e uno in uscita. E’ finalmente arrivata l’ ufficialità del passaggio di Gagliardini alla corte di Pioli. Prestito oneroso per 2mln di euro e riscatto fissato a 20mln di euro più eventuali bonus. Mercoledì il calciatore sarà a Milano per le visite mediche e la firma del contratto. Ufficiale anche il passaggio di Jovetic al Siviglia. Il montenegrino passa al club andaluso con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 14mln di euro.

Passiamo alla Fiorentina per parlare del caso Kalinic. Secondo “il Corriere Fiorentino” l’attaccante avrebbe cambiato idea sulla Cina e accettato l’offerta del Tiajiin che lo porterebbe a guadagnare una cifra che si aggira intorno ai 12mln di euro a stagione. Nulla è ancora confermato ma la trattativa potrebbe sbloccarsi già nelle prossime ore ed infatti il  ds Corvino è già al lavoro per trovare un valido sostituto. In caso di partenza della punta croata i nomi sulla taccuini sono quelli di Calleri, e Zaza entrambi al West Ham. Intanto la società continua a monitorare il portiere dell’Atalanta Sportiello.

Ed a proposito di portieri lo scambio tra Storari e Gabriel è ora ufficiale. I giocatori stanno facendo le visite mediche e poi il 24enne brasiliano volerà a Cagliari per iniziare una nuova avventura. Ritorno a casa invece per Marco Storari. Prestito secco per entrambi i giocatori fino a giugno.

Perso Storari, accostato nelle ultime ore al Genoa dopo l’infortunio di Perin, la società del presidente Preziosi, vaglia altri nomi. Quelli più caldi sono Agazzi (Cesena), Sepe (Napoli) e Mannone (Sunderland). Intanto la società continua a cercare un centrocampista  e dopo aver ricevuto il rifiuto da parte dello Yoing Boys per Sanogo, il nome nuovo è quello di Denis Zakaria militante sempre nella squadra svizzera. In alternativa è Girotto del Palmeiras. Ufficiale l’arrivo di Taarabt.

Alla Roma stanno arrivando molte offerte dall’Inghilterra per il difensore Manolas. Il difensore greco sarebbe finito nel mirino del Manchester di Mourinho. Arrivano comunque smentite dalla società giallorossa. A gennaio il difensore dovrebbe restare a Roma anche se Mino Raiola, che cura gli interessi del calciatore, lo spinge verso Manchester.  In caso di cessione immediata del difensore, la Roma darebbe l’assalto a Badelj della Fiorentina ed al trequartista Feghouli del West Ham. Ma sul taccuino del ds Massara, ci sono anche altri nomi: Halilovic (Amburgo), Deloufeu (Everton), Musonda (Chelsea) ed il sogno Jesè. Intanto l’Arsenal fa sapere che per riscattare il portiere Szczesny servono 16mln di euro. La Sampdoria pensa a Valerio Verre. Lo ha confermato il presidente Massimo Ferrero. Cassano Intanto valuta seriamente le offerte arrivate dalla Cina.

Cubas è arrivato a Pescara. Il centrocampista in prestito dal Boca Junior (sul quale aveva una prelazione la Juventus) è arrivato in città. Nelle prossime ore dovrebbero chiudersi i prestiti di Mattiello e Mandragora dalla Juventus. Offerti intanto 6 mesi di contratto più rinnovo automatico in caso di salvezza a Muntari ma l’ex Milan non è convinto della destinazione.

Il Crotone è sempre più vicino a Gnoukuri anche se il calciatore ancora prende tempo. L’inter ha già dato l’ok al prestito del giovane centrocampista. Ma la squadra calabrese vuole rinforzare anche la difesa: si punta Mbaye del Bologna, e Yao dell’Inter. Intanto l’idea Rodrigo Ely del Milan sembra prendere forma.

Il Sassuolo non si accontenta di Aquilani, arrivato dal Pescara, ed infatti continua la ricerca per un centrocampista. Il nome caldo è quello di Cataldi ma Simone Inzaghi non vuole privarsi del giocatore. In alternativa la squadra di Di Francesco punterebbe su Cigarini poco utilizzato nella Sampdoria e nel mirino anche del Cagliari che intanto conclude la trattativa per Kranjic: il difensore sloveno va la Frosinone con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Un centrocampista anche per il Torino ed il nome è quello di Castro. Al Chievo possibili alternative come Ajati, Obi e Maxi Lopez per di arrivare al centrocampista. Le alternative sono Barreto, Hiljemark, Donsah e Poli. Ufficializzato intanto l’arrivo del difensore brasiliano Carlao.

Il Bologna cerca un attaccante come vice Destro e un difensore. Per l’attacco il nome è quello di Petkovic del Trapani. In alternativa Biabiany. Per il reparto arretrato invece Per la difesa si aspetta l’ok di Donadoni per Benalouane (Leicester). Piacciono anche Ranocchia, Andrello e Lanicki, polacco classe ’92 del Lechia Danzica. Proposto anche l’ex juventino Caceres ancora svincolato. Il Monaco intanto ha offerto 14mln per il terzino sinistro Masina che in Italia piace tanto alla Juventus.

Il Napoli continua a trattare la cessione di Gabbiadini al Wolfsburg ed intanto sfida la Juve per Orsolini: offerti 8mln all’Ascoli per il talento classe ’97.

 

© riproduzione riservata