Wimbledon 2022: Goffin batte Tiafoe al quinto, ai quarti sfiderà Norrie

Wimbledon 2022 Wimbledon 2022 - Foto Ray Giubilo

Sarà Goffin-Norrie uno dei due quarti di finale di Wimbledon 2022 per quanto riguarda la parte alta del tabellone. Il belga ha vinto una maratona contro Frances Tiafoe, imponendosi in cinque set con lo score di 7-6 5-7 5-7 6-4 7-5. Match davvero folle, nelle cui 4h37′ di gioco è successo davvero di tutto. Nei primi quattro set entrambi i giocatori hanno avuto svariate chance a testa, ma alla fine ha regnato l’equilibrio ed i due si sono ritrovati al quinto. Qui, dopo dieci giochi in cui non c’è stata neppure l’ombra di una palla break, la tensione ha iniziato a farsi sentire. Goffin ha infatti dovuto fronteggiare due palle break sul 5-5, ma si è salvato. Le due che ha dovuto fronteggiare Tiafoe nel game seguente, invece, erano match point e l’americano non è riuscito a salvarsi. Come accade in più del 50% dei casi, dunque, il vantaggio di servire per primo nel set decisivo ha fatto la differenza. Per il belga si tratta della seconda volta ai quarti di Wimbledon (l’altra nel 2019).

A contendergli un posto in semifinale sarà il beniamino di casa Cameron Norrie. Altra vittoria convincente per il numero 12 del mondo, che non è stato perfetto, ma è riuscito ad archiviare la pratica Tommy Paul in tre set (6-4 7-5 6-4) e 2h24′, centrando i primi quarti in carriera in un major. Tolti i cinque set giocati con Munar, Norrie ha perso il servizio solamente due volte negli altre tre match disputati ed è un serio candidato per un posto al penultimo atto del torneo. Tra Norrie e Goffin c’è un solo precedente (Barcellona 2021) terminato con il ritiro del belga. Appuntamento a martedì 5 luglio.