Masters 1000 Montecarlo, Fognini: “Grande vittoria. Lajovic? Speriamo sia una bella Pasqua”

Fabio Fognini - Foto Ray Giubilo

“Questa è una grande vittoria, senza ombra di dubbio. Sono molto felice, non era facile giocare con questo vento. Dopo la decisione strana dell’arbitro mi sono sciolto e calmato, sono rimasto lì e ho giocato molto bene. Speriamo di festeggiare una bella Pasqua domani”. Sono le parole di Fabio Fognini al termine della grande vittoria contro Rafael Nadal nella semifinale del Masters 1000 di Montecarlo che ha regalato la prima storica finale di un giocatore italiano in un 1000. “Con Rafa devi rischiare, devi mettere in preventivo che sei 5-0 40-0 vai 5-2 e ti fa ca**** addosso – ha proseguito l’azzurro ai microfoni di Sky Sport –  Sono contento di averlo battuto qui a Montecarlo davanti ai miei amici e alla mia famiglia, lui è il migliore su questa superficie”.

GLI HIGHLIGHTS (VIDEO)

IL MATCH POINT DI FOGNINI CONTRO NADAL

Domani in finale il tennista taggiasco affronterà Dusan Lajovic, anche lui  alla prima finale di un 1000: “Ora bisogna stare tranquilli, concentrati e riposare per la finale di domani che sarà una partita difficile. Lo sport è così: se me l’avessero detto ad inizio settimana ridevo, ora sono qui che mi gioco il titolo più importante della mia carriera. Lajovic questa settimana li ha ammazzati tutti, so come fargli male e cercherò di recuperare bene e giocare con Federico prima di andare a dormire”.