Masters 1000 Indian Wells: ancora presto per Hurkacz, Federer è in semifinale

Roger Federer - Foto Roberto Dell'Olivo

Roger Federer batte Hubert Hurkacz nel match di quarti di finale del Masters 1000 di Indian Wells con il punteggio di 6-4 6-4 in un’ora e tredici minuti di gioco. Per lo svizzero sarà la dodicesima semifinale in carriera in California; affronterà il vincente della sfida fra Rafael Nadal e Karen Khachanov.

Primo set – Grande attesa sul Campo Centrale di Indian Wells per il primo quarto di finale della parte bassa di tabellone. Nei primi quattro giochi dell’incontro il polacco prova ad azzerare le paure, dimostrando buona personalità. Il break decisivo arriva nel quinto gioco, anche grazie ad un doppio fallo di Hurkacz che spiana la strada allo svizzero. Federer c’è e tira fuori tutto il suo miglior repertorio, alternando dritti vincenti alle consuete magie nei pressi della rete. L’elvetico mantiene alta la percentuale di prime palle e chiude agevolmente: 6-4

Secondo set – Il secondo parziale vede uno svizzero decisamente più falloso, soprattutto con il dritto, ma ciò non basta a rimettere in partita il pur generoso avversario. Hurkacz prova ad accelerare per guadagnare campo, ma fioccano gli errori e nel terzo game ecco il break che spiana la strada a Federer. L’elvetico serve meno bene rispetto al primo parziale e guadagna punti importanti con le numerose sortite a rete. Nel sesto gioco lo svizzero si fa rimontare da 30/0 ed è costretto ad annullare una palla break. La stessa cosa accade nell’ultimo e decisivo turno di battuta, con un’ottima prima esterna che spegne le flebili speranze del giovane avversario: 6-4

About the Author /

Nato ad Aprilia il 06/08/1988, è laureato in Giurisprudenza. Aspirante magistrato, cresce nel mito di Gianni Clerici e dei radiocronisti di "Tutto il calcio minuto per minuto". E' redattore per Spaziotennis.com; passa la sue giornate fra libri di diritto, tennis e Milan, le sue grandi passioni. E' il classico giocatore di tennis "della domenica".