Internazionali d’Italia 2018, Nadal: “Dopo sosta tornato in campo con idee chiare”

Rafael Nadal - foto Adelchi Fioriti

“Interruzione per pioggia? Ognuno di noi è diverso, quando ci sono rinvii non sento in quel momento se possa aiutarmi o no“. Questa l’opinione di Rafael Nadal, in conferenza stampa al fianco del suo ottavo trofeo degli Internazionali BNL d’Italia. Sotto per 3-2 e servizio nel terzo set contro Zverev, lo spagnolo ha piazzato quattro giochi consecutivi: “Sono tornato con le idee chiare ma ho avuto anche un po’ di fortuna per aver ripreso subito il break, mi ha aiutato”.

“Ho giocato un primo set fantastico, tutto è stato perfetto secondo me – ha continuato, analizzando il match – Nel secondo credo di non essere stato fortunato nel primo game in cui potevo fare il break, lui ha trovato un drop che non esiste e poi ha strappato il servizio a me. In più ho avuto la palla per il 3-1, sono stato sullo 0-30 sul 5-2. All’inizio il campo era lento, cambiando il clima ho perso le giuste sensazioni”. L’inerzia è infatti completamente cambiata dopo l’interruzione: “Ho dovuto cambiare qualcosa, nel primo set riuscivo ad aprire il campo, alzare ed entrare col vincente. Ho colpito la palla in maniera diversa, non avevo mai giocato in queste condizioni nei giorni scorsi e quindi ho dovuto capire prima come giocare, specialmente in risposta”.

Una vittoria che fa sicuramente morale per il Roland Garros: “Non credo incida più di tanto sulle mie chance a Parigi, così come lo sarebbe stata una sconfitta. Lì palle, campi e condizioni sono differente: avremo tempo per parlarne”. 

 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia