Fed Cup 2016, finale Francia – Repubblica Ceca: Garcia supera Pliskova in tre set

Caroline Garcia - Roland Garros 2016 - Foto Ray Giubilo

Weekend magico per Caroline Garcia, che dopo aver battuto nella giornata di ieri Petra Kvitova, ha sconfitto quest’oggi Karolina Pliskova in tre set, col punteggio di 6-3 3-6 6-3, nel terzo singolare della finale di Fed Cup tra Francia e Repubblica Ceca, in corso di svolgimento sul veloce indoor del ‘Rhenus Sport’ di Strasburgo. Il team guidato da Amelie Mauresmo si porta dunque in vantaggio per 2-1, in attesa del quarto singolare ed, eventualmente, del doppio decisivo.

Per quanto riguarda l’andamento del match, partenza a rilento per entrambe le giocatrici nei rispettivi turni di battuta: prima Garcia ha dovuto annullare una palla break, poi Pliskova ne ha dovute cancellare ben due per evitare di finire sullo 0-2.
Comincia ad ingranare la francese, mentre l’avversaria fa ancora fatica ad entrare a pieni ritmi nel match: il quarto gioco è quello della svolta, con Pliskova che cede il servizio aprendo le porte alla Garcia per la fuga nel primo parziale.
La battuta si dimostra essere, oltre agli attacchi in contropiede, uno dei punti forti della padrona di casa, che tiene agevolmente due turni di servizio e si porta sul 5-2, senza aver avuto bisogno di annullare palle break. Nel nono game, Pliskova commette un grave errore col rovescio e si vede sfuggire ogni possibilità di rimonta: Caroline Garcia vince la frazione d’apertura col punteggio di 6-3 in 33 minuti di gioco.

Il secondo set è un monologo ceco. Il gioco della Pliskova è ora più brillante, mentre nel tennis della Garcia aumentano gli errori. La tennista ceca, nativa di Louny, si porta rapidamente sul 3-0 e poi sul 4-1, tenendo sotto controllo il punteggio. Nell’ottavo gioco, Garcia annulla diversi set point alla Pliskova, che nel game successivo tiene a zero la battuta aggiudicandosi il secondo parziale col punteggio di 6-3, chiudendo la frazione con uno splendido vincente di dritto.

Regna l’equilibrio nel terzo parziale. Nel secondo gioco, Karolina Pliskova va in difficoltà ma non subisce il break e agguanta sull’1-1. Da qui al settimo game sono poche le emozioni; il servizio è l’arma fondamentale sia di Garcia che di Pliskova, che non concedono nulla. L’ottavo gioco è sicuramente il più bello di questo parziale: Garcia aggredisce Pliskova e strappa la battuta alla giocatrice ceca, portandosi avanti per 5-3 e garantendosi l’opportunità di servire per il match. Caroline ha preso al volo l’occasione, chiudendo i conti in tre set.