Botta e risposta tra Boris Becker e Nick Kyrgios sui social: discussione accesa (FOTO)

Nick Kyrgios - Foto Roberto Dell'Olivo

Boris Becker e Nick Kyrgios sono stati protagonisti di una discussione accesa su Twitter. Il tema riguarda Alexander Zverev, tanto criticato dall’australiano dopo il party in riva al mare. Sascha infatti ha trasgredito le regole, rompendo il suo isolamento in seguito al caos dell’Adria Tour. “Non mi piacciono i topi – ha detto Becker in merito al video di KyrgiosChiunque attacca un collega non può essere mio amico. Guardati allo specchio, viviamo tutti in una pandemia. È terribile, molte persone sono morte e dobbiamo proteggere le nostre famiglie. Bisogna seguire le linee guida, ma non vogliamo topi come Nick”. Puntuale la risposta di Kyrgios: “Per Dio Boris, non sto sto cercando di umiliare nessuno. Questa è una pandemia globale e se qualcuno è così idiota come Alex per fare ciò che ha fatto, denunci il fatto. È semplice”, ha scritto l’australiano.

I botta e risposta tra Becker e Kyrgios: