Rugby, Sei Nazioni: il XV dell’Italia anti Francia

Sergio Parisse - Italia rugby

L’esordio del 6 Nazioni si avvicina sempre più, infatti sabato 6 febbraio l’Italia andrà a fare visita alla Francia allo Stade de France di Parigi. Il commissario tecnico azzurro Jacques Brunel ha diramato la formazione che affronterà i galletti alle 15:25 (diretta su Dmax e Deejay Tv) e ci sono diverse novità. Infatti saranno ben quattro gli esordienti che giocheranno nel torneo continentale più importante: l’estremo David Odiete (1993), l’ala Mattia Bellini (1994), Andrea Lovotti e Ornel Gega che giocheranno in prima linea rispettivamente pilone sinistro e come tallonatore. In tutto sono nove i cambi rispetto all’ultima partita dell’Italia che si giocò ad Exeter nell’ottobre del 2015 contro la Romania. Una vera e propria rivoluzione, l’unico ad essere nato negli anni 80′ della linea dei trequarti è Gonzalo Garcia, invece come secondo centro c’è nuovamente spazio per il classe 1993 Michele Campagnaro. La coppia mediana invece sarà formata da Carlo Canna e da Edoardo Gori già al 47°caps in maglia azzurra. Nella terza linea invece non ci sono rivoluzioni, li’ è l’esperienza a fare da padrona: capitan Sergio Parisse, Alessandro Zanni e Francesco Minto sono i punti fermi di questa nazionale. Accanto ai due esordienti Lovotti e Gega ci sarà Lorenzo Cittadini a chiudere la testa della mischia; cinque invece gli avanti portati in panchina dal commissario tecnico Brunel: Giazzon, Berbabò, Castrogiovanni, Zanusso e Van Schalkwyk. Palazzani, Haimona e McLean (escluso a sorpresa dalla formazione titolare) completano la panchina. La formazione completa: 15 David Odiete, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Gonzalo Garcia, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Alessandro Zanni, 6 Francesco Minto, 5 Marco Fuser, 4 George Fabio Biagi, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Ornel Gega, 1 Andrea Lovotti.A disposizione: 16 Davide Giazzon, 17 Matteo Zanusso, 18 Martin Castrogiovanni, 19 Valerio Bernabo’, 20 Andries Van Schalkwyk, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Kelly Haimona, 23 Luke Mclean

A suonare la carica ci ha pensato il capitano Sergio Parisse, l’azzurro, poco prima che la Nazionale si imbarcasse a Fiumicino per la partenza con destinazione Parigi, ha caricato la squadra: “Stiamo bene, abbiamo tanto entusiasmo e tantissima voglia di cominciare e cercherò di fare da chioccia ai nostri giovani esordienti. La loro energia sarà un vero toccasana per me, una spinta in più per fare una grande partite. Vogliamo partire con il piede giusto per fare un bel torneo, fisicamente stiamo abbastanza bene. Cominciamo il torneo con due partite difficile (trasferta contro la Francia e poi Inghilterra in casa), sono due partite difficili, con nazionali molto più forti di noi, ma è sempre un piacere affrontarle e sfidarle. Cercheremo di fare la nostra partita e di metterli in difficoltà”.