Tokyo 2020, Paola Egonu sfilerà con la bandiera olimpica alla cerimonia d’apertura

Paola Egonu Paola Egonu - Italia - Foto profilo Facebook ufficiale Fipav

Tra gli atleti scelti per sfilare con il vessillo a cinque cerchi nella cerimonia d’apertura di Tokyo 2020 c’è anche Paola Egonu. La stella della nazionale femminile di volley sarà portabandiera olimpica nell’evento del 23 luglio e scelta, assieme ad altri atleti, su indicazione del Coni. La decisione è stata comunicata dal presidente Giovanni Malagò dopo l’atterraggio nella capitale giapponese. “Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del CIO per portare la bandiera olimpica – le parole di Egonu-. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta”. 

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia