Olimpiadi Milano-Cortina 2026, Roda: “Grande successo, ma le gare le fanno gli atleti”

Flavio Roda - Foto Sportface.it

Le Olimpiadi invernali 2026 sono state assegnate all’Italia. La candidatura di Milano-Cortina ha vinto su quella svedese e anche il presidente della Fisi, federazione italiana sport invernali, Flavio Roda ha voluto unirsi ai complimenti per questo importantissimo risultato per il Bel Paese, aggiungendo però come sia principalmente la federazione da lui diretta a formare gli atleti che sono i veri protagonisti della rassegna a cinque cerchi: “La gran giornata dell’Italia a Losanna ha scosso positivamente l’opinione pubblica nazionale e ora, in ogni bar, in ogni città, non si parla altro che di Olimpiadi. E questo è un bene. Finalmente l’occasione per un rilancio vero degli sport invernali e dell’intero Paese è a portata di mano. Naturalmente ci vorrà tanto lavoro e ognuno dovrà fare la propria parte. A questo proposito, bisogna aver ben presente da subito che le gare le fanno gli atleti e chi prepara gli atleti per anni e anni in vista delle gare olimpiche è la Federazione Italiana Sport Invernali, che da sola porta dieci discipline all’Olimpiade e quindi ne rappresenta circa l’80%”.