Coni, Malagò risponde a Vezzali: “Non può dire che non sono informato, non aggiungiamo altro”

Giovanni Malagò e Valentina Vezzali Giovanni Malagò e Valentina Vezzali - Foto LiveMedia/Fabrizio Corradetti

Prosegue il botta e risposta tra il presidente del Coni Giovanni Malagò e Valentina Vezzali, Sottosegretaria allo Sport. Proprio le parole di quest’ultima riguardo alla riforma del lavoro sportivo hanno portato alla reazione del numero uno dello sport italiano. “Credo mi si possa dire quasi tutto ma non che non sono informato e competente – afferma Malagò a margine della presentazione del ‘World Boccia Intercontinental Challenger’ al Salone d’Onore del Coni – Rispondere ulteriormente sarebbe inelegante, meglio non aggiungere altro. Se Vezzali dice che il Coni è stato interpellato e si riferisce all’ottobre 2021, allora mi sembra che da allora diverse cose siano cambiate. Non voglio fare polemica, chi è dentro al mondo dello sport sa chi dice cose vere e chi cose che vengono intepretate.”