Coni, Malagò: “Delega sport? Noi chiediamo persona competente e preparata”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Osservatorio Promozione Sportiva

“Cosa mi aspetto dal Governo per la delega allo sport? Che vada ad una persona competente e preparata”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò in conferenza stampa al termine della Giunta nazionale odierna al Foro Italico. “Oggi siamo a fine febbraio e mi sembra che questa legislatura abbia davanti due anni – ha proseguito il numero uno dello sport italiano – Se non arriva una persona che sa perfettamente di cosa stiamo parlando, che non ha conoscenza e competenza del mondo dello sport, per quanto possa essere preparata e intelligente su altri settori temo che impiegherebbe mesi per entrare nel ruolo. Non c’è fisicamente il tempo: tra meno di cinque mesi siamo a Tokyo, tra meno di un anno a Pechino e l’organizzazione di Milano-Cortina ha tutta una serie di sfaccettature da affrontare”.