Milan, Ibrahimovic: “Sto lavorando per tornare. Siamo più forti dell’anno scorso”

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic - Foto LiveMedia/Fabrizio Carabelli

“Lavoro tutti i giorni per tornare”. Zlatan Ibrahimovic non ha ancora intenzione di appendere le scarpette al chiodo. Il 41enne rossonero è stato operato nel maggio scorso al crociato anteriore del ginocchio sinistro, e sta lavorando per poter tornare a disposizione di Stefano Pioli. “Quando tornerò? Lo vedrete sicuramente. Mi farò sentire, ci potete contare. Lo farò con violenza. Se vedrò un giocatore più forte di me, smetterò. Ma ancora non l’ho visto” ha aggiunto in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

L’attaccante ha poi parlato del Milan e della stagione appena iniziata: “Siamo ancora più forti dello scorso anno come gruppo. Nel complesso, siamo una squadra migliore, il mercato estivo ci ha rinforzato e ora abbiamo più alternative in panchina”. Su De Ketelaere: “E’ un top, ve lo dico io. Dovete solo dargli un po’ di tempo per crescere”.