Bologna-Inter si deve giocare: ecco le possibili date del recupero

Renato Dall'Ara Renato Dall'Ara - foto LigaDue CC BY 3.0

Bologna-Inter si dovrà giocare sul campo. Lo ha stabilito il Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea, che si è espresso oggi sulla partita dello scorso 6 gennaio che non si disputò per la mancata presenza dei padroni di casa, bloccati dall’Asl locale per gli otto casi di Covid-19 tra i giocatori. Il match dunque dovrà essere messo nuovamente in calendario e giocato sul campo. Sì, ma quando?

LE DATE – Sono due i possibili slot che al momento l’Inter ha vuoti e sono i seguenti: 22-23 febbraio e 15-16 marzo quando in Champions League sarà protagonista la Juventus, nel doppio confronto con il Villarreal. L’Inter infatti affronterà il Liverpool a San Siro il 16 febbraio e ad Anfield l’8 di marzo. E nelle settimane successive avrebbe dovuto riposare. Il 9 febbraio invece giocherà i quarti di finale di Coppa Italia contro la Roma. Dunque il match, al momento, si potrà recuperare o a fine febbraio o a metà marzo. Palla alla Lega.