Morto Alfredo Calligaris, il “padre dei preparatori atletici”

Lutto in casa Figc che annuncia la morte all’età di 95 anni di Alfredo Calligaris. La Federcalcio ricorda il medico dello sport come “una figura di riferimento per il mondo sportivo e in particolar modo per il calcio italiano; ‘padre’ dei preparatori atletici, è stato il primo professionista ad essere inquadrato con questa qualifica nell’organigramma di un club italiano – l’Inter – nella stagione 1975/1976. Docente di ‘Metodologia dell’allenamento’ ai corsi di Coverciano negli anni Ottanta e Novanta, è stato anche responsabile del ‘Centro Studi e Ricerche’ del Settore Tecnico. ‘Modellatore di uomini’: così lo definì Gianni Brera, ammaliato dalla figura di Calligaris”.

L’autore: /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio