Atalanta-Lazio, Gasperini: “Le finali sono così, partita decisa da episodi”

Gian Piero Gasperini - fotomenis.it

Peccato ma le finali sono così. Nel secondo tempo stavamo meglio, poi un episodio su calcio d’angolo ci ha fatto perdere la partita. E’ questo che ha determinato il finale”. Così il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia contro la Lazio. “Noi dobbiamo interpretare bene le partite, il primo tempo volevamo centellinare le energie. Nel primo tempo abbiamo avuto un’occasione clamorosa – ha spiegato l’allenatore ai microfoni della Rai – poi abbiamo subito. La Lazio è una squadra forte, speravamo di cambiarla nel secondo tempo e ci stavamo anche riuscendo”.

I bergamaschi comunque inseguono ancora la qualificazione in Champions League nelle ultime due partite di campionato: “Adesso superiamo questa delusione, ne usciamo bene da questa competizione. È stata una grande esperienza, siamo arrivati a un passo. Passiamo la nottata e poi pensiamo di nuovo al campionato”, ha concluso Gasperini.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio