Regolamento diffidati ottavi di finale Champions League 2021/2022: come funziona

Logo Champions League - Foto Muladar News - CC-BY-2.0

Il regolamento dei diffidati di Champions League per quanto riguarda gli ottavi di finale dell’edizione 2021/2022: ecco come funziona con la squalifica. Come per gli scorsi anni, si entra in diffida dopo due cartellini gialli rimediati e alla terza ammonizione nella competizione scatta la squalifica. Successivamente, alla quarta ammonizione nuova diffida e al quinto cartellino giallo di nuovo squalifica, e così via. I cartellini gialli accumulati nella fase a gironi non vengono azzerati, pertanto prima dell’andata degli ottavi vi sono giocatori a rischio squalifica in vista del ritorno, così come al ritorno ci saranno dei diffidati a rischio squalifica per l’andata dei quarti. Va detto che l’indulto generale arriverà soltanto dopo i quarti di finale: prima delle semifinali, infatti le diffide pendenti saranno annullate.