Mbappe sfida CR7: “Metterei la firma per Juventus-PSG in finale di Champions”

Mbappe - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0 Mbappe - Foto Кирилл Венедиктов - CC-BY-SA-3.0

Il calcio italiano è tornato in primo piano, l’arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero è mediaticamente importantissimo. Noi in finale di Champions contro la Juventus? Ci metterei la firma ora“. Kylian Mbappe si racconta in un’intervista esclusiva a ‘La Gazzetta dello Sport’. L’attaccante francese del Paris Saint-Germain, campione del mondo 2018 con la Francia, ha elogiato il campionato di Serie A e la Juventus sottolineando l’importanza dell’arrivo di Cristiano Ronaldo: “La Serie A è sempre stata un grande campionato, ma con CR7 molta gente si appassionerà ancora di più. Io stesso, adesso, la seguo più frequentemente. Alla Juve mancava poco per essere completa, per lui si è trattato invece di una grande opportunità: ci hanno guadagnato entrambi, ora possono fare qualcosa di importante“.

Ma ancor prima di aspirare ad un possibile incontro Juventus-PSG, Mbappe ed i parigini dovranno fare i conti con il complicato girone di Champions dove tra tutte ci saranno Liverpool e Napoli: “Siamo pronti per fare qualcosa di positivo, sappiamo che i Reds saranno tra i nostri principali rivali ma ho buone sensazioni. Il nostro è un girone complicato, ma è la natura stessa della Champions a volerlo perché si tratta del trofeo più ambito dalle più grandi squadre europee. Il Napoli? E’ una squadra che pressa alto, l’allenatore riesce sempre nel far giocare bene i suoi. Dovremo dare il massimo contro di loro, in amichevole ai tempi del Monaco ne uscii sconfitto 5-0. So di cosa parlo. Sarà dura. Ancelotti mette un pratica una precisa filosofia, pressando alto. E poi a Napoli c’è una tifoseria fantastica”.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.