Guardiola: “Se pensiamo alla Juventus, il Real Madrid ci caccia fuori dalla Champions”

Pep Guardiola Pep Guardiola - Foto football.ua CC BY-SA 3.0

“Vantaggio di giocare all’Etihad la sfida col Real Madrid? L’andata l’abbiamo giocata a Madrid e il ritorno lo giocheremo in casa. E’ una cosa normale, non c’è alcun vantaggio”. Commenta così, Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, la conferma dell’Etihad come sede del ritorno degli ottavi di Champions contro i blancos (si ripartirà da 2-1 in favore degli inglesi). La formazione di Guardiola, qualora dovesse superare il turno, dovrà vedersela con una tra Juventus e Lione (1-0 per i francesi nel match d’andata): “Per prima cosa dobbiamo giocare contro il Real Madrid. Se pensiamo al prossimo turno, i re della competizione (il Real, ndr) ci cacciano. Non c’è nessuno a Manchester che conosca il Real Madrid come me. So come dobbiamo giocare”.